Privacy Policy
seo professional

La prova del nove per capire se sei un vero SEO PRO

23 novembre 2010

seo professionalVolentieri e con interesse traduco un post di Rand Fishkin pubblicato ieri sul blog di SEOMoz :

“Alcuni anni fa, ho scritto un famoso post su SEOmoz con una serie di domande che sentivo come la prova del nove per i SEO che cercano di farsi pagare per i loro servizi di consulenza. E ‘ il momento di rivisitare quella lista, insieme alle risposte che sono molto cambiate da allora.

Se sei un professionista in ambito SEO – come un in-house SEO o come un consulente SEO (autonomo o agenzia), queste conoscenze devono essere scontate. E se ti appresti ad assumere un nuovo SEO o sei in cerca di domande per intervistare qualcuno da inserire nella tua squadra, sentiti libero di usare queste domande per separare il grano dalla paglia:

  1. Cosa ha più probabilità di avere un impatto positivo sul ranking di una pagina nei motori di ricerca e perché?
    – 10 links da 1 sito o 1 link da 10 diversi siti web?
  2. Spiegare la differenza tra i seguenti elementi e dire in che modo i motori di ricerca li trattano – codice di risposta 301, codice di risposta 302 , tag canonical URL  e meta refresh.
  3. Come il meta tag robots può modificare  il modo in cui i  motori di ricerca eseguono la scansione, l’indicizzazione ed e visualizzano il contenuto di in una pagina web?
  4. Quali sono i 2 motori di ricerca più utilizzati (per numero di query) nei seguenti paesi – Stati Uniti, Regno Unito, Russia e Cina?
  5. Elencare almeno 3 elementi critici per il ranking su Google Local / mappe / Luoghi.
  6. Quali sono gli aspetti del social media marketing che hanno un impatto positivo sul posizionamento nei motori di ricerca (a parte il valore dei links diretti dai social network)?
  7. Elencare 5 tag/posizioni su una pagina nelle quali utilizzando una parola chiave specifica si può ottenere un effetto positivo sul posizionamento nei motori di ricerca.
  8. Descrivere la distribuzione delle query di ricerca e cosa si intende con “fat head” e “long tail”.
  9. Elencare sei strumenti/risorse che visualizzano un elenco di URL che puntano ad una pagina web.
  10. Quali sono alcuni modi per influenzare positivamente il rapporto tra le pagine di un sito web che un motore di ricerca scansiona ed indicizzerà?
  11. BONUS! Descrivere il concetto di modellazione dell’argomento di un testo e come i motori di ricerca moderni potrebbero utilizzarlo per migliorare la qualità dei loro risultati.

Inserirò le risposte alle domande nelle prossime 12-24 ore.
Nel frattempo, non vedo l’ora di leggere i commenti e le discussioni sulle risposte, compresi eventuali ulteriori suggerimenti di domande da poter utilizzare come “prova del nove” delle qualità di un SEO.”

In attesa delle risposte di Rand Fishkin la discussione è aperta anche qui!

AGGIORNAMENTO: disponibili ora anche le risposte al test per SEO PRO

4 Comments

  • Reply Erik 24 novembre 2010 at 12:34

    Complimenti per questa pagina, sono interessanti le domande!

    Io avrei inserito altre due domande: una relativa alla disposizione/ordine dei tag nel codice e una relativa alle motivazioni o possibili cause che generano una “Cattiva” Performance nei motori di ricerca.
    E personalmente avrei tolto la prima domanda, non è troppo facile? 🙂

  • Reply Pasqualealt 24 novembre 2010 at 20:38

    Grazie a te per il commento 🙂
    Per la tua prima domanda ti riferisci ai meta tag nell’head delle pagine?

  • Reply Erik 24 novembre 2010 at 23:24

    mi riferivo a tutti i tag che si trovano solitamente nell’Head, tra cui eventuali Css interni, non semplicemente i Meta tag

  • Reply Le risposte al test per capire se sei un vero SEO PRO - Blays' World 28 novembre 2010 at 19:08

    […] TV « La prova del nove per capire se sei un vero SEO PRO | Main Le risposte al test per capire se sei un vero SEO PRO 28 nov […]

  • Leave a Reply